Seminari di prova in Germania

Jesper Schulze

Come in tutti gli altri Paesi europei delle organizzazioni partner, anche in Germania abbiamo avuto incontri per raccogliere le reazioni rispetto alla bozza di manoscritto con le scene del nostro gioco educativo. Sono stati invitati partecipanti che hanno vissuto esperienze di discriminazione.

Originariamente un solo seminario era stato previsto, ma l’interesse emerso è stato così grande che alla fine ne abbiamo organizzati tre, durante i quali le scene sono state lette insieme e discusse con grande intensità. Passaggi specifici dei testi sono stati evidenziati e confrontati con le esperienze e le reazioni del vissuto dei partecipanti. Le domande ricorrenti sono state: avrei reagito allo stesso modo? come mi sarei sentito/a? la scena proposta rende un’impressione realistica? Le risposte sono preziose per il progetto e per la revisione della bozza. Siamo anche particolarmente grati per le idee condivise sui caratteri proposti per il gioco e per lo scambio, anche critico, rispetto a fino a che punto citazioni di discriminazione sono stereotipate e trattate con sufficiente sensibilità.

Siamo stati molto soddisfatti dei seminari, della vivace partecipazione e dal feedback raccolto e con questa nuova conoscenza procederemo nel lavoro successivo. Ringraziamo di cuore tutti i partecipanti.